rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Via Calepina

Palazzo Sardagna: il telamone ha di nuovo la testa sul collo

A cinque mesi dalla "decapitazione" la statua di palazzo Sardagna, sede del Rettorato, ha di nuovo la testa: era stata mozzata da una ruspa durante i lavori

Quasi cinque mesi fa vi avevamo dato notizia, su segnalazione di un lettore, di un incidente (clicca qui) avvenuto durante i lavori a palazzo Sardagna in via Calepina, sede del Rettorato dell'Ateneo trentino. Una ruspa aveva urtato una delle due statue che "sorreggono" il portone del palazzo, decapitandola. Oggi il telamone decapitato ha riacquistato la testa: il pezzo era stato preso in consegna dalla Soprintendenza che ha quindi affidato i lavori di fissaggio ad una ditta specializzata. Ora la testa è tornata al suo posto, ecco la foto...telamone_palazzo_Sardagna-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Sardagna: il telamone ha di nuovo la testa sul collo

TrentoToday è in caricamento