menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area di servizio Paganella Ovest: in quattro perdono il posto, presidio della Cgil

Il sindacato: "Eni ha ignorato la clausola sociale", in quattro potrebbero rimetterci il posto di lavoro

Presidio della Cgil domani sotto la sede di A22: sono quattro i lavoratori che, secondo quanto comunica il sindacato trentino, ci rimetterebbero il posto di lavoro, al'interno del cambio appalto dell'area di sosta Paganella Ovest. La nuova concessionaria avrebbe dunque ignorato ilparere ministeriale sulla clausola sociale. "Quattro persone perdono il posto di lavoro e le loro famiglie perdono la certezza di un reddito su cui contare tutti i mesi - si leggge in una nota di via Muredei -. Lavoratori e sindacati domani alle 10 organizzano un presidio sotto la sede di A22, anche per sollecitare la società autostradale, che ha predisposto la gara, ad assumersi le proprie responsabilità e fare tutto il possibile per questi lavoratori". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento