Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca San Giuseppe / Via San Marco

Padre Dall'Oglio è vivo, nelle mani dell'Isis

Sarebbe addirittura nella stessa cella delle due cooperanti italiane Vanessa Marzullo e Greta Remelli: a dirlo è un intellettuale siriano amico del gesuita sulle pagine del Corriere della Sera. Padre Paolo è conosciuto in Trentino come partner di molti progetti di solidarietà internazionale

Padre Paolo Dall'Oglio è vivo, ma prigioniero dell'Isis: a darne notizia è l'intellettuale siriano, amico del gesuita, Michel Kilo in un'intervista al Corriere della Sera. la notizia arriva dopo mesi di silenzio sulle sorti del religioso romano, noto in Trentino come partner di alcuni progetti del Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale. Ormai da un anno e mezzo le voci su padre Dall'Oglio alternano speranza e rassegnazione, mesi fa infatti fu dato per morto. Secondo quanto si legge sulle pagine del quotidiano sarebbe invece vivo, nelle mani del Califfato insieme alledue cooperanti italiane Vanessa Marzullo e Greta Ramelli. Leggi l'articolo su Today.it: clicca qui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre Dall'Oglio è vivo, nelle mani dell'Isis
TrentoToday è in caricamento