valle dei Laghi: con il nuovo svincolo Padergnone scompare dalla segaletica

Ironie della sorte, anzi della segnaletica: il cartelli al nuovo svincolo di Padergnone non menzionano più il piccolo borgo all'imbocco della Valle di Cavedine. Sarà colpa del referendum? A sollevare la questione è il sito valledeilaghi.it, sperando che qualcuno ponga rimedio

foto: www.valledeilaghi.it

Padergnone è sparito dal Trentino? Guardando la segnaletica verrebbe da pensare di sì. Il paese è naturalmente ancora al suo posto ma i cartelli montati dopo i lavori del nuovo svincolo, inaugurato proprio ieri dall'assessore Gilmozzi, non menzionano il piccolo borgo. E pensare che il nuovo viadotto è sempre stato per tutti lo "svincolo di Padergnone".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ironie della sorte, e del linguaggio. A sollevare la questione è stato l'attento cronista del sito www.valedeilaghi.it in cui sono riportate le foto dei nuovi cartelli dai quali Padergnone è stato "cancellato". Il timore è che dietro la cancellazione dai cartelli ci sia la perdita di autonomia da quanto, lo scorso 7 giugno, il Comune di Padergnone non esiste più, essendo confluito, insieme a Terlago e Vezzano, nel nuovo comune di Villelaghi, con un'ampia adesione al referendum (87% a favore dell'unione, 12% contro). La speranza è che chi di dovere ponga rimedio. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

  • Video "hard" durante la lezione online delle elementari

Torna su
TrentoToday è in caricamento