menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salviamo l'ospedale di Tione: la Comunità lancia la raccolta firme sul sito

Comunità di Valle e Conferenza dei sindaci schierati contro la Provincia a difendere l'ospedale di Tione di cui chiedono il potenziamento. La raccolta firme è attiva, oltre che negli uffici e strutture comunali, anche sul sito istituzionale della Comunità

La Comunità di Valle e i sindaci delle Giudicarie si schierano compatti a difesa dell'ospedale di Tione: la struttura, come abbiamo più volte scritto, è a rischio ridimensionamento e si teme per la possibile chiusura del punto nascite. Per mettere in chiaro le cose con la Giunta Provinciale tutti i comuni giudicariensi hanno lanciato una raccolta firme presso i propri uffici che da oggi è anche on-line. Dal sito della Comunità delle Giudicarie www.comunitagiudicarie.it si può accedere infatti al modulo da sottoscrivere in favore del mantenimento della struttura ospedaliera.

Secondo i promotori (il testo che accompagna la petizione e le dichiarazioni della presidente della Comunità si possono leggere in un articolo di news.giudicarie clicca qui) la chiusura del punto nascite comporterebbe un declassamento dell'ospedale ed aprirebbe quindi la strada a futuri tagli. Le firme raccolte saranno consegnate alla Giunta ed al Consiglio provinciale chiedendo la nomina di un direttore per l'Unità operativa di ginecologia e ostetricia e l'attivazione di un servizio di pronto soccorso pediatrico e di guardia medica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento