rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Sanità / Mezzolombardo

Il Pnrr porta l’ospedale di comunità a Mezzolombardo

Entro il 2023 in arrivo 21 posti letto, di cui 6 di hospice. Segnana: “Il centro sanitario sarà riorganizzato”

Mezzolombardo avrà un ospedale di comunità grazie ai fondi del Pnrr. Nello specifico, verranno riorganizzati i posti attualmente strutturati al terzo piano del centro sanitario San Giovanni ed entro il 2023 ci saranno 6 posti di hospice in stanza singola e altri 15 posti destinati all’ospedale di comunità; in sostanza, un posto letto in più rispetto al presente.

Secondo quanto fa sapere la Provincia, la progettazione finirà entro marzo 2023, poi si comincerà con i lavori.

Sul tema è intervenuta l’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana, che ha commentato così: “L’obiettivo che ci siamo posti subito è stato quello di mantenere un servizio che è un punto di riferimento per la Rotaliana, la Paganella e le valli di Non e Sole. Il centro servizi sanitari di Mezzolombardo sarà riorganizzato per accogliere le funzioni di ospedale di comunità, come prevede la normativa nazionale. Per questo, i posti letto di hospice e cure intermedie saranno strutturati secondo i requisiti di accreditamento previsti e il presidio sarà potenziato con un posto letto in più, passando dagli attuali 20 a 21”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pnrr porta l’ospedale di comunità a Mezzolombardo

TrentoToday è in caricamento