Vede l'orso di notte e lo insegue con l'auto

Il video, girato a Nago, sta facendo molto discutere. Il sindaco: "Evitate atteggiamenti di questo tipo"

Un fotogramma del video circolato su Facebook

Si ritrova davanti un orso e, anzichè fermarsi per farlo allontanare, lo insegue con l'auto, fin dentro una stradina laterale dove l'animale tenta di rifugiarsi, evidentemente impaurito. Il video, girato dall'automobilista e rimbalzato su Facebook e Whatsapp, rappresenta tutto ciò che non si dovrebbe fare in caso di incontri in auto con un plantigrado.

L'incontro è avvenuto di notte, sulla strada all'altezza del ristorante "Al Fortino". Nel video si vede chiaramente che l'auto accelera per inseguire l'orso, poi svolta in una stradina laterale e quasi lo raggiunge, rischiando di investirlo. Alla fine l'orso con un balzo scappa tra la boscaglia, e l'autore del video scende dall'auto, quasi ad inseguirlo a piedi. A quel punto il video si interrompe.

Dopo l'eco mediatica della vicenda il sindaco di Nago-Torbole Gianni Morandi si è rivolto ai cittadini informandoli che è sul posto è intervenuta la Forestale, che ha svolto tutti gli accertamenti di rito. L'esemplare è, molto probabilmente, quello che da tempo abita i boschi del Monte Baldo. Morandi ha chiesto ai cittadinni di "non preoccuparsi più del dovuto, ed evitare tassativamente comportamenti inadeguati come gli "inseguimenti" per fargli foto o video".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Droga a Trento, maxioperazione all'alba: i carabinieri arrestano 23 persone

Torna su
TrentoToday è in caricamento