Carcassa di orso a Lover, morte sospetta. Lav: "Chi sa qualcosa, segnali"

Dopo il caso del terzo orso trovato morto nei boschi tra Lover e Sporminore la Lav lancia un appello a chiunque abbia informazioni sulla vicenda, della quale, tra l'altro, si occupa anche la Procura di Trento. Per gli altri due casi, infati, è stata accertata la morte per avvelenamento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non è ancora certa la causa della morte - scrive la Lav del Trentino in una nota - ma dopo due episodi di avvelenamento i sospetti sono molti. In zona chiaramente si aggira un avvelenatore seriale che va fermato al più presto per il bene di tutti, uomini e animali. Se avete informazioni in merito, se avete visto qualcosa di particolare, o se lo vedete in futuro, segnalate immediatamente la cosa alle forze dell'ordine, che si dovranno impegnare ancora di più per mettere fine a queste barbare uccisioni!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento