Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Villazzano / Strada per Maranza

M49: oggi gli accertamenti sulla gabbia, l'orso è in Marzola "circondato" dai forestali

L'orso M49 è nella zona più alta della montagna, nel frattempo i tecnici dell'Ispra vogliono controllare la rete metallica divelta

La rete metallica divelta

I tecnici dell'Ispra sono a Trento per ispezionare la rete metallica elettrosaldata che non è riuscita a contenere l'orso M49, scappato per la seconda volta dal Centro faunistico del Casteller. Una fuga che ha dell'incredibile: il plantigrado sarebbe riuscito a piegare i tondini di ferro da 1,2 centimetri facendo saltare alcune saldature, tanto da poterci passare attraverso, per poi fuggire.

L'orso è rimasto in zona: è stato localizzato nei boschi della Marzola, la montagna sopra Trento. In pratica è "circondato" dai forestali, che però non hanno ancora messo in atto azioni di cattura. Si tratta di una zona in quota, difficilmente accessibile agli escursionisti. Sul posto ci sono stabilmente delle pattuglie della forestale per avvertire i frequentatori della montagna della presenza dell'orso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M49: oggi gli accertamenti sulla gabbia, l'orso è in Marzola "circondato" dai forestali

TrentoToday è in caricamento