rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Dispiacere e paura / Massimeno

Orso preda e sbrana un'asina

Secondo i proprietari degli asini non ci sono dubbi che sia stato un grande carnivoro, come confermato anche dalla forestale

È stato un risveglio drammatico per una famiglia trentina che ha una casa nelle valli  con un terreno e alcuni animali, fra cui degli asini. Animali adorati in particolare da lei, un’insegnante di Carisolo che possiede una tenuta anche a Massimeno. Proprio lì, dove si è consumato il fatto.

Stamattina infatti la proprietaria degli asini ha fatto la macabra scoperta. Quando ha visto che la propria asina non c’era più e la recinzione era stata divelta, ha capito che era successo qualcosa. Insieme ai suoi familiari si sono messi a cercare l’asina, ritrovata poi dal figlio della donna in un canalone, sventrata nella parte posteriore.

Secondo i proprietari degli asini non ci sono dubbi che sia stato un orso, come confermato anche dalla forestale, che ha fatto sapere di tenere sotto controllo un particolare esemplare di orso molto grande e considerato responsabile di altri danni nei confronti di altre mandrie nelle vallate trentine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orso preda e sbrana un'asina

TrentoToday è in caricamento