menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima udienza per il caso KJ2, presidio animalista al Tar

Fin dalle prime ore del mattino gli attivisti si sono radunati in via Calepina, dove è fissata l'udienza per due ricorsi sul caso dell'orsa KJ2

Prime udienze per i due ricorsi presentati dalle associazioni animaliste per la morte di KJ2, l'orsa abbattuta dai forestali del Trentino dopo in seguito all'aggressione ai danni di un uomo avvenuta ad agosto nei boschi di Terlago. Un primo ricorso era stato presentato dopo l'ordinanza di cattura, il secondo dopo la morte dell'orsa.

Il ricorso è stato presentato da Animal Amnesty, Gaia Animali e Ambiente, Lac Trentino Alto Adige/Südtirol, Lida - Lega italiana dei diritti dell’animale, Oipa - Organizzazione internazionale protezione animali e Salviamo gli Orsi della Luna. 

Per la Provincia il motivo dell'abbattimento, più volte ribadito dal presidente Ugo Rossi, è sttato quello dell'incolumità pubblica. E'  molto probabile che la Provincia diserti l'udienza. Fuori dal Tar di via Calepina fin dalle prime ore del mattino si sono radunati molti esponenti di associazioni animaliste, Oipa in prima fila, per un presidio di protesta. 

IMG-20170914-WA0005-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento