menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orsa catturata, il Ministero sconfitto al Tar dalla Provincia

Il Tar di Trento ha riconosciuto la legittimità dell'ordinanza del presidente della Provincia con la quale era stata disposta la cattura dell'orsa DJ3. Il ricorso era stato presentato dal Ministro dell'ambiente

Il Tar di Trento ha riconosciuto la legittimità dell’ordinanza del presidente della Provincia con la quale era stata disposta la cattura dell’orsa DJ3. Il ricorso era stato presentato dal Ministro dell’ambiente, in quanto l’autorizzazione ministeriale alla cattura  prevedeva che l’orsa avrebbe potuto essere catturata solo previo rilascio in natura di una nuova orsa.

Il Tribunale ha stabilito che "il provvedimento assunto dal Presidente della Provincia non è viziato da alcun eccesso di potere, né per sviamento, né per contrasto con l’autorizzazione ministeriale considerando il rapporto tecnico, con le relative rigorose conclusioni cui è pervenuto il Servizio Foreste e Fauna della Provincia autonoma di Trento, relativo all'orsa DJ3, il quale evidenzia nel dettaglio tutti i casi in cui i comportamenti assunti dall'orsa in questione hanno superato i limiti posti dal Protocollo per i quali è prevista la rigida prescrizione della rimozione dell'animale in considerazione della pericolosità dello stesso".
 
La Provincia aveva provveduto ad emmettere un'ordinanza per la cattura dell'animale dopo alcuni episodi, in particolare al caso in cui l'orsa era entrata nel centro abitato di Roncone mangaindosi una pecora custodita in una stalla del paese.
 
Nella sentenza si precisa inoltre che "il fatto che tale situazione fosse già nota all'amministrazione provinciale prima dell'adozione dell’ordinanza impugnata, non la privava del potere/dovere di intervenire, nel momento in cui si fossero verificate le condizioni idonee ad un efficace intervento (uscita dell’animale dal letargo invernale, come individuato nel rapporto tecnico), al fine di prevenire il danno all'incolumità pubblica".
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento