rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Fugatti firma una nuova ordinanza per gli eventi: ma varrà solo 3 giorni

L'accesso ai locali di intrattenimento teatri e cinema è consentito solo a chi ha la certificazione verde Covid e la capienza consentita è pari al 75%

Una nuova ordinanza è stata firmata dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, nella giornata di venerdì 8 ottobre. Il provvedimento sancisce le "misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 in materia di spettacoli aperti al pubblico, di eventi e competizioni sportive''. L'ordinanza sarà valida fino al 10 ottobre compreso, il lunedì successivo entreranno in vigore le norme nazionali

Partecipazione del pubblico ad eventi/competizioni sportive e a spettacoli:

1) a partire dal giorno di adozione della presente ordinanza e fino al 10 ottobre 2021 compreso, sul territorio provinciale, l'accesso agli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all'aperto è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID19 di cui all’articolo 9, comma 2, del decreto legge n. 52 del 2021 (convertito con modificazioni dalla L. 17 giugno 2021, n. 87) e la capienza consentita è pari al 75 per cento della capienza massima autorizzata, restando altresì salva l’applicazione dei protocolli/linee guida anti Covid di settore;

2) a partire dal giorno di adozione della presente ordinanza, sul territorio provinciale, l'accesso del pubblico agli eventi e competizioni sportivi è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 di cui all’articolo 9, comma 2, del decreto legge n. 52 del 2021 (convertito con modificazioni dalla L. 17 giugno 2021, n. 87) e la capienza consentita è 3 pari al 75 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e pari al 60 per cento di quella massima autorizzata al chiuso, restando altresì salva l’applicazione dei protocolli/linee guida anti Covid di settore;

3) a partire dall’11 ottobre 2021, sul territorio provinciale, si applicherà in toto quanto previsto nel decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri in data 7 ottobre 2021 (e successive eventuali modifiche e integrazioni) e di prossima pubblicazione in Gazzetta ufficiale, in tema di disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative e facendo venire meno le eventuali e diverse disposizioni provinciali adottate con precedenti ordinanze emergenziali di contrasto al Covid-19;

4) resta inteso che, a partire dall’adozione della presente ordinanza, viene meno l’efficacia del punto 3) del dispositivo dell’ordinanza del Presidente della Provincia n. 81 di data 20 agosto 2021;

Ordinanza Presidente PAT n. 82 del 8 ottobre 2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugatti firma una nuova ordinanza per gli eventi: ma varrà solo 3 giorni

TrentoToday è in caricamento