rotate-mobile
La tragedia

Precipita dalla cabina di una funivia, muore un operaio

L'uomo è caduto nel vuoto da un'altezza considerevole

Precipita dalla cabina di una funivia, muore operaio. È quanto accaduto questa mattina su un impianto del Seceda, in Val Gardena, Alto Adige. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo è caduto nel vuoto da un'altezza considerevole. I sanitari giunti sul posto con l'elicottero e non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'operaio. Sul posto anche soccorso alpino, carabinieri e guardia di finanza.

I fatti

Secondo una prima ricostruzione, l’operaio stava effettuando un lavoro di manutenzione sulla funivia, che è ferma in attesa dell’avvio della stagione estiva. L’operaio manutentore, originario della Toscana, stava lavorando su una cabina della funivia e sarebbe stato regolarmente legato. Durante lo spostamento da una cabina all’altra, per motivi non ancora da chiarire, la corda a cui era assicurato si è tagliata e lui è precipitato da un'altezza di circa sessanta metri, morendo sul colpo. L'allarme è stato lanciato da un collega di lavoro che si trovava in una delle due cabine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dalla cabina di una funivia, muore un operaio

TrentoToday è in caricamento