menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valsugana: prosegue la caccia all'uomo, impiegato anche un elicottero

Marco Quarta è accusato di aver ucciso a coltellate l'ex moglie, davanti ai due figli piccoli, ieri sera a Zivignago, frazione di Pergine

Posti di blocco in tutta la Valsugana, ma non solo: è stato richiesto l'impiego dell'elicottero dei carabinieri di Bolzano per cercare Marco Quarta, l'uomo accusato di aver ucciso a coltellate l'ex moglie, davanti ai due figli piccoli, ieri sera a Zivignago, frazione di Pergine.

La caccia all'uomo prosegue con i militari delle stazioni di Pergine, Borgo Valsugana e del comando centrale di Trento dispegati sul territorio: secondo le testimonianze dei vicini raccolte dagli inquirenti è stato visto scappare a piedi subito dopo il delitto; la sua auto però non si trova e ciò allargherebbe di molto l'area delle ricerche.

Nel frattempo sono spuntati altri particolari: la donna avrebbe sporto denuncia già la scorsa estate contro l'ex compagno, che si trovava ai domiciliari fino a ieri proprio per questo motivo. Quarta ha anche un ufficio a Trento, in piazza della Mostra, sede dell'agenzia immobiliare di cui è titolare. Nel pomeriggio i carabinieri hanno anche diffuso una foto del ricercato (clicca qui) invitando chi avesse informazioni in merito a contattare il 112. I dettagli dell'operazione, clicca qui...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento