Omicidio di Nago: udienza preliminare per Manfrini

L'uomo è accusato dell'omicidio della moglie Eleonora Perraro compiuto il 5 settembre del 2019

A distanza di un anno dall'omicidio di Eleonora Perraro, il marito Marco Manfrini affronterà l'udienza preliminare in tribunale a Rovereto, martedì 15 settembre 2020. L'uomo è accusato di omicidio pluriaggravato per quanto accaduto il 5 settembre del 2019 nel giardino di un locale a Nago. Fu lui stesso, Manfrini, a chiamare i soccorsi che, arrivati sul posto, trovarono il corpo della Omicidio di Nago: Eleonora fu strangolata, il marito in carcere nega
donna vicino al tronco di un olivo, senza vita
.
 

Potrebbe interessarti: https://www.trentotoday.it/cronaca/omicidio-nago-perraro-strangolata.html

A novembre del 2019, a seguito delle indagini, venne confermata la morte per soffocamento indotto. E gli inquirenti sottolinearono che la donna venne strangolata in un lasso di tempo che va dalla mezzanotte alle due del mattino di quel tragico venerdì 6 settembre. rebbe interessarti: https://www.trentotoday.it/cronaca/omicidio-nago-perraro-strangolata.html


Durante l'udienza preliminare di martedì 15 settembre, il Gup stabilirà se rinviare o meno a giudizio Manfrini, che ha sempre negato le accuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento