Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio in Rsa: trovato morto l'uomo sospettato di aver ucciso l'ex compagna

L'uomo si trovava agli arresti domiciliari perché sospettatto di aver ucciso la donna a luglio, nel parco che si trova all'interno della casa di riposo Lorenzerhof

Il corpo dell'87enne Karl Engelmayr è stato trovato privo di vita il 13 ottobre, in un bosco a Lana. A riportare la notizia è stata Ansa. L'uomo si trovava agli arresti domiciliari perché sospettatto di aver ucciso la sua ex compagna, la 78enne Maria Waschgler, avvenuta a luglio nel parco che si trova all'interno della casa di riposo Lorenzerhof di Lana.

Il delitto si sarebbe consumato mentre i due si trovavano nel giardino della casa di riposo a luglio, nel tardo pomeriggio, durante l'orario di visita. Gli infermieri e il medico d'urgenza avevano prestato subito soccorso alla signora, ma ogni tentativo era stato vano. L'anziano compagno era stato invece fermato da alcuni collaboratori della Residenza che hanno chiamato i carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in Rsa: trovato morto l'uomo sospettato di aver ucciso l'ex compagna

TrentoToday è in caricamento