Uccise la madre con un cocktail di farmaci, concessi gli arresti domiciliari

Arresti domiciliari per la 64enne di Vallarsa che il 25 luglio scorso uccise l'anziana madre, gravemente malata di Alzheimer. La donna aveva somministrato alla madre un cocktail di farmaci per tentare di avvelenarla

Arresti domiciliari per la 64enne di Vallarsa che il 25 luglio scorso uccise l'anziana madre, gravemente malata di Alzheimer. La donna aveva somministrato alla madre un cocktail di farmaci per tentare di avvelenarla. La morte era sopraggiunta dodici giorni dopo. Anche la figlia aveva assunto un mix di farmaci, ma i soccorritori erano riusciti a salvarla. La madre invece non ce l'ha fatta, il suo corpo era già fortemente provato dalla malattia. Un dramma che si era consumato in una situazione di disagio e solitudine. Dal giorno dell'arresto, la donna è stata ricoverata in una casa di cura ad Arco. Adesso potrà tornare a casa. Non sussiste ovviamente il pericolo di reiterazione del reato e, per i giudici, nè quello del tentativo di fuga. Inoltre le condizioni psicologiche della donna sarebbero migliorate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento