menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sentiero spazzato via dal torrente: rimane chiusa l'Oasi Wwf di Valtrigona

Tutti gli accessi sono attualmente inutilizzabili a causa dei numerosi alberi schiantati dal vento lungo il fondovalle. Il ponte di legno del Sentiero Natura presso Malga Valtrighetta è stato spazzato via dalla corrente del torrente Maso

L'Oasi Wwf di Valtrigona, all'interno della Catena del Lagorai, rimarrà chiusa al pubblico fino al completamento dei lavori di ripristino e messa in sicurezza del sentiero e dell'area interessata all'erosione dovuta al maltempo dei giorni scorsi. Lo comunica lo stesso Wwf precisando che tutti gli accessi all'Oasi sono attualmente inutilizzabili a causa dei numerosi alberi schiantati dal vento lungo il fondovalle. Il ponte di legno del Sentiero Natura (Sat n. 374) presso Malga Valtrighetta è stato spazzato via dalla corrente del torrente Maso. L'area dell'Oasi, posta più in alto, non ha invece subito danni significativi al bosco e gli edifici risultano illesi. Presso Malga Valtrigona il torrente ha però eroso il terreno avvicinandosi pericolosamente ad un edificio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento