menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili del Fuoco in festa per S. Barbara, Mellarini: "Nuova caserma nel 2018"

Una sede "più adeguata" sarà individuata entro il 2018 a Trento, questa la promessa dell'assessore nella festività della patrona dei pompieri

"Una sede nuova e più adeguata per i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile a Trento". Lo ha promesso al Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco, radunato ieri per la festività di santa Barbara, l'assessore Tiziano Mellarini annunciando che entro il 2018 verrà individuata l'area per una nuova caserma. I numeri dei pompieri provinciali parlano di 7.655 interventi in un anno, ovvero 21 al giorno, cifra che per la metà, ovvero 3.313 interventi, è riferibile al Nucleo elicotteri. Gli interventi di tipo tecnico sono stati 2.118, 116 per il soccorso alle persone 314 per incendi, e ben 228 per falsi allarmi.

Dal Corpo provinciale dei Vigili del Fuoco dipendono vari gruppi, tra cui il già citato Nucleo elicotteri, a servizio di 118 e Soccorso Alpino, ed il Nucleo Sommozzatori, che quest'anno ha effettuato 34 interventi. L'ultimo nato è il Gruppo droni che da gennaio 2017 è a disposizione sul territorio per gli interventi dei Vigili del Fuoco permanenti e volontari, ma anche per attività delle altre strutture della protezione civile trentina, dell’amministrazione provinciale e delle forze dell’ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento