rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Via Giacomo Matteotti

Pronto, chi paga? Adoc mette in guardia dalla truffa delle "telefonate mute"

Arriva una telefonata, ma non parla nessuno. La vittima richiama e scattano i costi. Adoc: "ecco i numeri ai quali non rispondere"

Le telefonate arrivano, stando ai numeri, dalla provincia di Milano, ma le vittime possono essere ovunque; anche in Trentino dove alcuni cittadini si sono rivolti all'Adoc, associazione di consumatori per segnalare strane "telefonate mute". La scena è sempre  la tessa: l'ignara vittima risponde alla chiamata, dall'altra parte qualcuno mette giù il telefono.

A quel punto la vittima richiama e parte quindi l'addebito. "Attualmente sono in corsi indagini per capire l’origine della truffa, in modo da tutelare in modo corretto i consumatori" spiegano i responsabili di Adoc del Trentino in una nota  in cui sono riportati i numeri incriminati, diffusi dalle forze dell'ordine (02 692927527; 02 22198700; 02 80887028; 02 80887589; 02 80886927). "Al momento, l’unica soluzione è appuntarsi questi numeri e non richiamarli" conclude la nota. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto, chi paga? Adoc mette in guardia dalla truffa delle "telefonate mute"

TrentoToday è in caricamento