rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Roma

Trento: nessun aumento per asili nido e biglietti dell'autobus

Bilancio di previsione "bloccato" vista la scadenza della legislatura, questo l'annuncio del sindaco, in scadenza a maggio ma candidato per un secondo mandato. Rimangono invariate le tariffe dei servizi comunali così come la spesa, che è stata comunque ridotta di circa un milione di euro rispetto all'ano precedente

Nessun aumento delle tariffe dei servizi comunali per un anno: lo ha annunciato oggi il sindaco di trento Alessandro Andreatta, in scadenza ma candidato perun secondo mandato alle amministrative di maggio, presentando il bilancio di previsione ai segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil. Tariffe bloccate quindi per le rette degli asili nido ed i biglietti del trasporto pubblico mentre per tutti gli altri servizi l'aumento sarà pari al tasso di inflazione programmata. "Per rispetto a chi avrà la responsabilità di governo in futuro ci siamo attenuti alla consuetudine di non introdurre novità tali che possano incidere sui bilanci successivi" ha spiegato Andreatta sottolineando come anche la previsione di spesa sarà la stessa del 2014, ridotta di un milione di euro rispetto all'anno precedente. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento: nessun aumento per asili nido e biglietti dell'autobus

TrentoToday è in caricamento