Cronaca Borgo Santa Caterina, 36

Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

Una tragedia per ora ancora inspiegabile. Le visite di rito dopo la nascita non avevano evidenziato nulla di anormale

Morto appena 30 ore dopo essere venuto alla luce. E' un dramma che lascia senza parole quello avvenuto a Rovereto, dove un neonato è deceduto, per cause ancora da accertare, all'Ospedale Santa Maria del Carmine, dove era nato, da poco più di un giorno. 

L'Azienda sanitaria conferma che sia il monitoraggio della gravidanza che le visite di rito effettuate dopo la nascita non avevano evidenziato nulla di anomalo. Circa 30 ore più tardi la madre, che aveva il bimbo accanto a se in stanza, si è accorta di qualcosa non andava. Il neonato era cianotico e non respirava.

I medici hanno fatto il possibile per tentare di salvare il piccolo, ma ogni tentativo si è rivelato purtroppo inutile. Una tragedia che, come detto, lascia senza parole e, per ora, anche senza spiegazioni. Non si era mai verificato un caso del genere, con un bimbo apparentemente sano alla nascita, in Trentino.

Il bimbo è nato sabato 19 settembre, ma la notizia dopo alcuni giorni. Dopo il decesso è stata disposta l'autopsia ed allertato il Centro studi per le morti perinatali di Milano. In particolare gli accertamenti si stanno concentrando sul tessuto miocardico prelevato dal corpo del bimbo. Le ipotesi sulla morte riguardano infatti l'apparato cardio-circolatorio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

TrentoToday è in caricamento