rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Riva del Garda / spiaggia degli Olivi

Riva: i lavori alla spiaggia rischiano di tappare le tane delle bisce

A Riva del Garda sono in corso i lavori di rifacimento della spiaggia, ma la sabbia rischia di tappare gli interstizi tra un masso e l'altro. Gli ambientalisti lanciano l'allarme

I lavori di riqualificazione della spiaggia di Riva del Garda possono mettere a rischio la biodiversità del lago. La  sabbia con cui verranno coperti i sassi in riva al lago, sebbene possa allettare i turisti della prossima stagione estiva, potrebbe di fatto tappare all'interno degli interstizi tra un masso e l'altro i serpenti che proprio nelle cavità in riva al lago trovano rifugio nei mesi invernali.

Non si tratta di serpenti pericolosi, ma di natrici tassellate, una specie di biscia d'acqua. A lanciare l'allarme è il gruppo facebook Anfibi e Rettili del Trentino Alto Adige: "Da Riva del Garda ci informano che sono in corso dei lavori tra gli scogli della spiaggia, zona nota per ospitare una ricca popolazione di Natrice tassellata (Natrix tessellata). Tra le rocce viene versata della ghiaia in grandi quantità, che andrà a riempire gli interstizi tra i massi più grandi".

Il gruppo lancia un appello all'amministrazione comunale: "Ci auguriamo che queste attività non siano di disturbo per le bisce in latenza, e che, soprattutto, non tappino le vie d'uscita dei serpenti dalle loro tane. Interventi di questo tipo, se fatti su larga scala, possono impattare notevolmente sugli ecosistemi ed andrebbero sempre attentamente considerati in relazione alla presenza di fauna e flora eventualmente da proteggere".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riva: i lavori alla spiaggia rischiano di tappare le tane delle bisce

TrentoToday è in caricamento