Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Natale e regole, identificate oltre 500 persone e controllati 100 esercizi commerciali dalle forze dell'ordine

Duranti i controlli del week end sono state complessivamente identificate oltre 500 persone e controllati circa 100 esercizi commerciali

Task force attive durante i giorni prenatalizi a Trento, Rovereto e Riva del Garda per controllare che tutti rispettino le regole anticontagio disposte dal Governo. Contestate violazioni a una decina di persone. Nei giorni prenatalizi la polizia di Stato, l’Arma dei carabinieri, la Guardia di Finanza e la polizia locale dei tre Comuni, al fine di consentire a tutti i cittadini di poter svolgere gli ultimi acquisti e partecipare, anche se con le restrittive misure del covid, allo spirito natalizio, hanno svolto una serie di servizi straordinari di controllo del territorio con lo scopo di limitare gli assembramenti e consentire la possibilità per la cittadinanza di poter accedere agli esercizi commerciali nella giusta serenità.

Duranti i controlli del week end sono state complessivamente identificate oltre 500 persone e controllati circa 100 esercizi commerciali. Sono state, inoltre, sanzionate 10 persone per violazione delle norme anticovid. Sabato 19 dicembre in piazza Duomo un gruppo di persone, di cui la maggior parte non residente nella provincia di Trento, erano tutte senza mascherine e protestavano contro le misure adottate dal Governo per evitare la diffusione del contagio da Covid-19. Gli agenti, dopo averli identificati e averli invitati a indossare la mascherina, li ha multati per inosservanza delle misure anticovid.

«Sono giorni complicati», commenta il vice Questore Salvatore Ascione, «e comprendiamo la difficoltà di tutte le categorie di lavoratori e di tutti i cittadini a cui vengono chiesti dei sacrifici importanti, soprattutto in un periodo come il Natale di questo anno, dove la serenità e la vicinanza ai propri cari diviene più difficile. Sarà però attraverso queste necessarie rinunce che potremo, al più presto, ritornare a vivere nella più serena libertà, sicuri di aver, con il nostro comportamento responsabile, tutelato il benessere della collettività».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale e regole, identificate oltre 500 persone e controllati 100 esercizi commerciali dalle forze dell'ordine

TrentoToday è in caricamento