rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Mezzano

Attacco razzista in Primiero: rimosso il volto del musicista di colore

Ignoti durante la notte tra mercoledì e giovedì hanno ritagliato il volto del violinista dal manifesto di Mezzano Romantica

E' uno dei protagonisti più amati della manifestazione Mezzano Romantica, ma la sua faccia è stata rimossa  dal manifesto. Il motivo del "gesto vandalico" è uno dei più odiosi di sempre: il colore della pelle. 

La parte mancante del manifesto, con il  volto del musicista di colore, è stata trovata in un cestino, in località Salgetti. Come spiega il sito La Voce del Nordest (clicca qui), il sindaco di Mezzano, Ferdinando Orler, ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti.

I carabinieri faranno dunque lunce sull'accaduto. Un atto che si commenta da solo, e che ha lasciato molta amarezza nel paese, che si appresta ad ospitare, dal 14 al 22 aprile, l'evento "Tales of inclusion" dedicato proprio al tema dell'inclusione, che vede la partecipazione di 30 ragazzi e ragazze da Slovacchia, Bulgaria, Romania e Ungheria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco razzista in Primiero: rimosso il volto del musicista di colore

TrentoToday è in caricamento