menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musei gratis ogni prima domenica del mese, ma non in Trentino

La proposta della consigliera Lucia Maestri (PD): introdurre anche in Trentino l'iniziativa del ministro Franceschini. Il mancato incasso si potrebbe recuperare mettendo mano alle riduzioni: attualmente ogni tre visitatori uno entra gratis

Musei gratis ogni prima domenica del mese, ma non in Trentino. La novità introdotta dal ministro Franceschini per promuovere le realtà museali italiane, introdotta con decreto ministeriale nel giugno scorso, non ha effetto in provincia di Trento. Un copione già visto per iniziative simili, ad esempio la Notte dei Musei. La consigliera provinciale Lucia Maestri, già assessore alla cultura del Comune di Trento, ha depositato una mozione per la stessa iniziativa anche nei musei e nei castelli provinciali.

"Senza dubbio l’offerta museale trentina ha importanti ricadute turistiche, tanto che la sola città di Trento, nel 2014, sembra abbia raggiunto il milione di turisti, attratti evidentemente anche dall’offerta culturale - si legge nella nota della consigliera - ma le domeniche gratis al museo nel resto d’Italia hanno dimostrato un valore che va oltre l’offerta turistica e che si è manifestato nella notevole presenza di cittadini e famiglie che hanno voluto scoprire o riscoprire i musei delle loro città. Un valore aggiunto che si concretizza in un dato culturale ed educativo”.

Il costo dell'iniziativa, in termini di mancato incasso, è naturalmente minimo: si tratta di 12 giornate all'anno e si sa che le entrate derivanti dagli ingressi costituiscono una minima parte del bilancio di un museo. Maestri ne approfitta anche per proporre una revisione dell'intero sistema tariffario dei musei provinciali: "il mancato incasso si potrebbe recuperare con una revisione delle tariffe che attualmente prevedono vaste categorie di utenti a tariffa ridotta o gratuita: secondo i dati del Servizio statistica nel 2013 i visitatori paganti sono stati 569.058 e quelli ad ingresso gratuito 365.133". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

  • Cronaca

    I dati del coronavirus in Trentino del 9 maggio

  • Attualità

    Viabilità, domenica di code in autostrada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento