Sciatore muore una settimana dopo l'incidente contro le reti

Rimasto impigliato con la testa in una corda d'acciaio, l'uomo era stato rianimato dai soccorritori e ricoverato all'ospedale S.Chiara di Trento dove però non si è più ripreso. La Procura di Trento ha aperto un'inchiesta

E' morto ad una settimana dall'incidente lo sciatore finito impigliato nelle reti di protezione di una pista da sci di Pinzolo. Tersilio Tenerini, 71 anni di Corciano di Perugia, poco prima di concludere la discesa aveva perso il controllo degli sci finendo ad alta velocità contro le reti.

Rimasto impigliato con la testa in una corda d'acciaio, l'uomo era stato rianimato dai soccorritori e ricoverato all'ospedale S.Chiara di Trento dove però non si e' più ripreso. Dopo gli accertamenti della polizia scientifica, la Procura di Trento ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti, per accertare se ci siano responsabilità di terzi nell'incidente. 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento