Multe ai clienti delle prostitute: 85enne 'salvo', ha detto di voler condividere della frutta

Dopo l’introduzione della norma che sanziona i clienti delle prostitute sono diversi i casi di persone sanzionate. I clienti colti 'in flagranza' dalla polizia locale a contrattare o ad appartarsi con prostitute possono incorrere in una sanzione da 89 a 534 euro

Dopo l’introduzione della norma che sanziona i clienti delle prostitute, votata dal consiglio comunale di Trento che si è ispirato alle normative introdotte in altre città tra cui Pavia, Treviso, Verona e Rimini, sono diversi i casi di persone sanzionate. I clienti colti 'in flagranza' dalla polizia locale a contrattare o ad appartarsi con prostitute possono incorrere in una sanzione da 89 a 534 euro. È stata inoltre prevista la modifica del regolamento di polizia urbana introducendo il divieto, in tutto il territorio comunale, di contattare "soggetti che esercitano attività di meretricio su strada".

Sabato 28 aprile, in via Brennero, gli agenti della polizia municipale hanno fermato numerosi automobilisti mentre contrattavano prestazioni sessuali con le prostitute. Un uomo di 30 anni, trentino, è apparso preoccupato di doverlo raccontare al padre, mentre ad un 60enne altoatesino la trasferta a Trento è costata più cara del previsto. Niente multa, invece, per uno scaltro 85enne, fermato in via Solteri, che si è giustificato dicendo che era sceso dall’auto per dividere un frutto con le prostitute. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento