Lunedì, 2 Agosto 2021

A Trento si festeggia la fine del coprifuoco

A una settimana di distanza dalla riunione tra esercenti, residenti e rappresentanti degli studenti con commissario di Governo, questore e sindaco, organizzata per comprendere e conciliare le esigenze di tutti, salta ogni buona intenzione. La movida tiene svegli, ancora una volta, i residenti

Dal 14 giugno il Trentino è passato in zona bianca e, in automatico, è caduta la restrizione del coprifuoco. Certamente un buon motivo per festeggiare, ma alcuni testimoni hanno raccontato che a nulla sarebbe valso quell'incontro di oltre tre ore tenutosi martedì 8 giugno e organizzato tra esercenti, residenti e rappresentanti degli studenti con commissario di Governo, questore e sindaco, per cercare di essere una città che può autogestirsi senza il pugno duro delle ordinanaze, dei provvedimenti e dei controlli serrati che poco sono piaciuti in passato. Il sindaco Franco Ianeselli aveva chiesto «da parte di tutti uno sforzo di auto organizzazione: altrimenti dobbiamo ricorrere alle ordinanze». 

Si parla di

Video popolari

A Trento si festeggia la fine del coprifuoco

TrentoToday è in caricamento