Fanno benzina e lo scooter prende fuoco, attimi di paura al distributore di Arco

I due giovani turisti hanno visto il motorino, preso a noleggio, bruciare sotto i loro occhi. L'intervento dei Vigili del Fuoco ha scongiurato il peggio

Le immagini dell'intervento dei Vigili del Fuoco

Attimi di paura per due giovani turisti nell'Alto Garda: il motorino che avevano preso in affitto per le vacanze ha preso fuoco al distributore tra Dro ed Arco. Una vicenda che avrebbe potuto avere un epilogo ben peggiore, dato che il ciclomotore ha preso fuoco nelle immediate vicinanze delle pompe di benzina. Quando i Vigili del Fuoco sono arrivati le fiamme, alte due metri, stavano già iniziando a colare la tettoia in plastica del bar attiguo al distributore. 

La prontezza dell'intervento dei volontari di Arco e Dro ha evitato il peggio. Le fiamme sono state domate in pochi minuti. Dello scooter non rimaneva che lo scheletro, come si vede dalle foto. La ricostruzione delle cause si è quindi basata sulle testimonianze dei ragazzi, che hanno raccontato di aver fatto rifornimento e di aver riacceso il motorino. La prima scintilla, complice una perdita di carburante, è bastata per innescare le fiamme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento