"No al Crossodromo a Coredo", il Wwf presenta una petizione

Si sottolinea "il forte disturbo acustico derivante dalla presenza dell'impianto, nonché il radicale contrasto tra l'opera e il turismo culturale e ambientale che si sta tentando di realizzare in valle di Non"

Il Wwf del Trentino protesta contro il progetto di costruzione di un impianto per il motocross a Coredo. Per questo ha presentato una petizione popolare al Consiglio provinciale e alla Giunta.

Gli ambientalisti sottolineano "il forte disturbo acustico derivante dalla presenza dell'impianto, evidentemente destinato ad ospitare gare sportive, nonché il radicale contrasto tra la nuova opera e il turismo culturale e di tutela ambientale che si sta tentando di realizzare in valle di Non". 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Migliaia di metri cubi di fango, roccia e alberi franano in valle: intervengono protezione civile e vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento