menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventenne muore tentando di fare parkour sul vagone del treno

Voleva saltare sul tetto del vagone, ma non ce l'ha fatta. Questa la ricostruzione del tragico incidente avvenuto sulla ferrovia della Valsugana

Stava praticando il parkour il ragazzo trovato morto sul tetto del treno della Valsugana venerdì 3 luglio. Il corpo è stato trovato sul tetto del convoglio a Primolano, in provincia di Vicenza. George Alexandru Ciobanu, 20 anni, viveva a Pergine. Insieme al fratello e ad alcuni amici avrebbe preso il treno per andare a Levico. Al ritorno, però, anzichè montare sul vagone sarebbe salito sulla pensilina della stazione per tentare di saltare sul tetto del treno. 

Tragedia: trovato morto sul tetto del treno

E' questa la ricostruzione della vicenda secondo i carabinieri di Borgo Valsugana, trasmessa alla Procura di Vicenza, che ha disposto l'autopsia sul corpo del giovane. Il ragazzo avrebbe tentato la stessa impresa in passato. Il fratello e gli amici non lo hanno più visto e pensavano che, una volta arrivato a Pergine, se ne fosse andato per i fatti suoi. Quando hanno realizzato l'accaduto hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento