menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parapendio: un altro morto sulle Dolomiti

Incidente mortale per un 49enne decollato dal Col Rodella e precipitato in una zona detta Lupo Bianco

Un altro incidente mortale con il parapendio sulle Dolomiti: si tratta del quarto caso in due settimane, dopo i tre della settimana scorsa. Un appassionato del volo libero, classe 1970, proveniente dal Friuli Venezia Giulia si è lanciato verso il mezzogiorno di sabato 28 settembre dal Col Rodella, una delle cime delle Dolomiti trentine più frequentate dagli amanti di tale disciplina.

Purtroppo qualcosa dev'essere andaro storto durante il volo: non si esclude che sia stato un malore a far perdere all'uomo il controllo della vela, facendolo poi precipitare al suolo. L'impatto è stato fatale. Ai soccorritori, giunti sul posto dopo una non facile ricognizione per individuare il punto esatto dell'impatto, non è rimasto altro da fare che constatare il decesso. La salma è stata recuperata e portata presso la camera mortuaria di Canazei. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, sintesi del nuovo Dpcm

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento