Cronaca Gardolo / Via Alto Adige

Precipita dal sentiero in mountain bike e muore: aveva ottant'anni

L'uomo era partito al mattino con una comitiva di connazionali per percorrere un sentiero della Grande Guerra sulle montagne di Dobbiaco

Foto di Repertorio, Bergrettung Hochpustertal

Tragedia sulle montagne dell'Alto Adige: un turista tedesco è morto durante un'escursione in mountain bike a Malga San Silvestro, sopra Dobbiaco. Aveva 80 anni.

L'uomo faceva parte di una comitiva di connazionali, partiti in bici nella mattinata di venerdì 4 ottobre per percorrere una vecchia strada militare risalente alla Prima Guerra Mondiale. I compagni di escursione hanno raccontato ai soccorritori che l'uomo già alla partenza avrebbe detto di non sentirsi in gran forma.

Si pensa dunque ad un malore come reale causa dell'incidente. L'uomo ha perso il controllo della bicicletta precipitando per un'ottantina di metri in un canalone roccioso. 

Immediato l'allarme al 112 da parte dei connazionali. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso Alpino altoatesino, e vista la gravità della situazione è stato allertato anche l'elisoccorso austriaco che, in base alle convenzioni, opera anche sul territorio italiano.

Purtroppo, però, ai soccorritori non è rimasto altro da fare che constatare il decesso dell'ottantenne. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri della stazione locale, per i controlli di rito, che serviranno a stabilire con maggior certezza la dinamica dell'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal sentiero in mountain bike e muore: aveva ottant'anni

TrentoToday è in caricamento