Si schianta contro auto, sbalza nella corsia opposta e viene travolto da un bus: morto Morris Basso

Originario di Rovereto, il 39enne viveva da tempo a Malcesine. Lascia la moglie e un bimbo di quattro anni

Morris Basso (foto dal suo profilo Facebook)

Tragico incidente mercoledì sulla Gardesana, a Malcesine. Un motociclista è morto dopo uno schianto con un'auto che lo ha sbalzato sulla corsia opposta facendolo travolgere da un autobus che in quel momento stava transitando. La vittima è Morris Basso, 39enne originario di Rovereto e residente da anni a Malcesine. L'uomo lascia la moglie e un bimbo di quattro anni. 

La dinamica dell'impatto

Il centauro stava viaggiando a bordo del suo scooter Aprilia sulla Gardesana quando, verso le 13, in località Madonnina, ha tamponato una Ford C-Max che stava viaggiando davanti a lui. Il violento schianto ha sbalzato il 39enne sulla corsia opposta dove, proprio in quel momento, stava passando un autobus turistico di un'azienda di Verona, che non è riuscito a evitarlo e lo ha travolto.

Vani, purtroppo, i tentativi dei soccorritori di salvare Morris Basso, che è morto sul posto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Malcesine per effettuare rilievi utili a ricostruire l'esatta dinamica del sinistro. I conducenti degli altri veicoli coinvolti sono stati sottoposti ad alcoltest e nessuno di loro è risultato positivo. La salma della vittima è stata lasciata a disposizione dei familiari.

Morto Morris Basso

Il motociclista era sposato e aveva un bimbo piccolo. Per anni aveva lavorato alla pizzeria La Margherita di Rovereto, gestita dalla sua famiglia, ed era stato caposala all'Hotel Val di Sogno a Malcesine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento