Ingegnere cade da un ponteggio e muore

Tragico incidente sul lavoro a Storo, nel cantiere dell'ex discoteca Barambana

Tragico incidente sul lavoro a Storo, un ingegnere è caduto da un ponteggio perdendo la vita. Si tratta di Marco Bindo, 47enne di Pinzolo, reidente a Storo da molti anni, come racconta il sito news.giudicarie.com (clicca qui).

L'incidente è avvenuto durante un sopralluogo ai lavori di ristrutturazione dell'ex discoteca Barambana. L'ingegnere stava eseguendo dei controlli al soffitto quando improvvisamente è caduto.

Inutili, purtroppo, i tentativi di rianimazione. Rimane aperta anche l'ipotesi che a causare la caduta fatale sia stato un malore. Sull'accaduto faranno luce i carabinieri e l'Ispettorato del Lavoro.

Sgomenti i colleghi di lavoro, che hanno immediatamente chiamato i soccorsi, e la comunità di Storo dove viveva e lavorava. Marco lascia la moglie Roberta e due figli.

marco bindo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento