rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Dramma sull'asfalto / Lavis

Incidente in A22, non ce l’ha fatta Giovanni Stainer

L’architetto 87enne era ricoverato in terapia intensiva al Santa Chiara. Giovedì 3 novembre i funerali

Nonostante tutti i tentativi dell’equipe medica del reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Chiara di Trento, non ce l’ha fatta l’architetto Giovanni Stainer, vittima del tremendo tamponamento che è avvenuto lo scorso 29 ottobre tra i caselli di Rovereto Nord e Trento Sud in A22.

L’architetto stava tornando a Lavis con la moglie quando è rimasto vittima dell’incidente. Il decesso è avvenuto nella giornata di lunedì 31 ottobre.

Professionista stimato e apprezzato, Stainer è stato tra gli autori di alcune delle opere principali del territorio, tra cui il centro commerciale Top Center. Oltre alla moglie Gloria, Stainer lascia i figli Luca e Giulia.

L’ultimo saluto all’architetto sarà giovedì 3 novembre alle 15 nella chiesa di Lavis.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in A22, non ce l’ha fatta Giovanni Stainer

TrentoToday è in caricamento