Sta andando per funghi ma scivola nel bosco e muore

L'accaduto a Peio nel tardo pomeriggio di lunedì. Sul posto i vigili del fuoco

È uscito nel pomeriggio per andare per funghi nel bosco ma non è più tornato ed è stato trovato morto nella serata di lunedì 6 luglio. Vittima un uomo di 82 anni del posto, l'ex falegname in pensione Fabio Moreschini, che era uscito nel pomeriggio.

Dopo che è stato lanciato l'allarme dai familiari per il suo mancato ritorno a casa, sono partite le ricerche dei vigili volontari di Peio e Ossana. Ad intervenire sul posto anche il soccorso alpino e il corpo permanente di Trento.

In base a quanto ricostruito, la vittima sarebbe scivolata lungo la scarpata in un punto molto ripido e dal terreno umido. Fatali i traumi riportati nella caduta. A ritrovare il suo corpo ormai purtroppo senza vita, lunedì sera, verso le 20:30, i pompieri volontari di Peio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento