menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Base jumper perde la vita nel lancio dal Monte Casale

Un'altra vittima su uno dei monti prediletti dagli amanti di questa disciplina, il recupero della salma da parte del Soccorso Alpino è in corso

Un'altra vittima di uno sport sempre più estremo: un base jumper svedese ha perso la vita  questa  mattina al Monte Casale, in Trentino, una delle mete predilette degli amanti di questo sport, insieme al Monte Brento. Nella tarda mattinata  di oggi, venerdì 26  maggio, il Soccorso Alpino ha diffuso una nota in cui si comunicava lo svolgimento delle operazioni di recupero di un base jumper ferito, un aggiornamento successivo della notizia da parte del 118 ha tolto ogni speranza: lo sportivo è deceduto sul posto, dopo l'impatto con le rocce dovuto a qualche errore compiuto durante il  pericoloso "volo" con la tuta alare dalla  parete rocciosa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    Brazadèl pasquale: il tipico dolce trentino

  • Attualità

    Il Trentino in zona arancione per la bozza dell'Iss

  • Attualità

    Autocertificazione per spostarsi, quando serve

Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento