Era caduto mentre tornava dal lavoro in bici: morto a 31 anni Armand Balliu

L'incidente era avvenuto lo scorso 27 agosto sulla discesa tra Nago e Torbole, lungo la vecchia strada

Armand (da Facebook/Organizzazione di solidarietà Internazionale Onlus Rinia)

Non ce l'ha fatta Armand Balliu, il 31enne che lo scorso 27 agosto aveva avuto un incidente in bicicletta mentre tornava dal lavoro, sulla discesa tra Nago e Torbole, lungo la vecchia strada. Il giovane è morto all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove si trovava ricoverato da oltre due settimane.

Balliu, che lavorava come cameriere all'hotel Continental, era nato in Albania e da diversi anni viveva a Riva del Garda. Nel sinistro, avvenuto al rientro dopo un turno di lavoro, il 31enne aveva sbattuto la testa e le sue condizioni erano subito apparse molto serie. In base alla ricostruzione dei carabinieri, la caduta sarebbe avvenuta in autonomia, senza il coinvolgimento di altri veicoli.

L'incidente

Verso le 22:30 il ragazzo aveva imboccato la vecchia strada che collega Nago a Torbole. In un tratto particolarmente pendente era scivolato sull'asfalto battendo violentemente la testa.

Alcuni passanti avevano allertato il 112. Sul posto erano intervenuti vigili del fuoco, ambulanze e carabinieri. Vista la gravità della situazione era stato allertato l'elisoccorso che, levatosi in volo da Trento, lo aveva recuperato. Il 31enne era poi stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale S. Chiara, nel reparto rianimazione. 

Morto Armand Balliu

A due settimane circa dal ricovero, il 31enne è spirato. Ad annunciarlo anche l'Organizzazione di solidarietà Internazionale Onlus Rini che su Facebook ha scritto "oggi è un giorno triste per la comunità albanese in Trentino" e ha ricordato il ragazzo come "un gigante buono coraggioso e amato da tutti, il cui sorriso poteva cambiare la giornata di chi lo incontrava". I funerali del giovane si terranno lunedì 16 settembre al cimitero di Grez, Riva del Garda.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Droga a Trento, maxioperazione all'alba: i carabinieri arrestano 23 persone

Torna su
TrentoToday è in caricamento