Giovedì, 18 Luglio 2024
Il dramma

Schiacciato dai tondini, giovane operaio muore sul colpo

Morto in cantiere a Varna, l'uomo era originario della provincia di Brescia: lascia moglie e figli

Ancora una tragedia sul lavoro: è morto a soli 41 anni, schiacciato da un carico di tondini in ferro, l'operaio indiano residente a Montichiari, nel bresciano, impegnato nel cantiere stradale per la nuova circonvallazione di Varna, non lontano da Bressanone. Sull'accaduto indagano carabinieri, ispettori del lavoro, autorità sanitaria: tutto è successo intorno alle 13.30, di ieri, mercoledì 19 aprile, quando l'operaio sarebbe stato travolto dal fascio di tondini che in quel momento erano stati movimentati in cantiere e che si sarebbero sganciati da una gru.

Immediatamente si sono attivati i soccorsi e, tempo pochi minuti, sul posto già c'erano i sanitari dell'automedica e della Croce Bianca, oltre ai vigili del fuoco. Ogni tentativo di salvare l'uomo, purtroppo, si è rivelato vano: è morto sul colpo per via delle gravi ferite riportate. La salma è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria che potrebbe disporre ulteriori accertamenti.

I familiari dell'operaio deceduto abitano in India: lascia moglie e figli. In giornata è stato avvisato un parente che come il 41enne vive e lavora in Lombardia: una volta avuto il nulla osta, cominceranno le complicate operazioni di trasferimento della salma per la sepoltura nel suo Paese natale.

Così il sindacato Uil-Sgk di Bolzano in una nota: "Dalle prime testimonianze, da noi raccolte in cantiere - fa sapere il segretario Maurizio D'Aurelio - il giovane operaio è deceduto a seguito della caduta dall'alto di un carico di tondini in ferro sganciatosi dalla gru, che lo ha travolto e ucciso sul colpo. Dolore, rabbia e sgomento sono le reazioni che abbiamo raccolto tra i colleghi di lavoro: rabbia perché nonostante il corpo esanime del loro collega, tutto intorno il lavoro proseguiva, come non fosse accaduto nulla. Siamo stanchi di parole e promesse, dobbiamo intervenire subito: la nostra provincia ha un terzo degli ispettori di quella di Trento, e ha il 30% di infortuni in più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato dai tondini, giovane operaio muore sul colpo
TrentoToday è in caricamento