Trovata senza vita nell'auto dell'amico: morta a 25 anni Serena Pedergnana

L'ipotesi è che la giovane, originaria di Rabbi, sia deceduta per un'overdose. Sulla tragedia stanno indagando i carabinieri di Trento

Serena Rabbi (foto dal suo profilo Facebook)

Ha perso la vita a soli 25 anni Serena Pedergnana, la ragazza trovata morta nella mattinata di lunedì 25 novembre, poco prima di mezzogiorno,  davanti all'ospedale Santa Chiara di Trento, in via Paolo Orsi. Il corpo della giovane è stato rinvenuto all'interno della Mercedes Classe A dove da tempo viveva con un amico. L'ipotesi al momento è che il decesso sia stato causato da un'overdose da eroina.

Sul corpo della 25enne, come disposto dal magistrato, verrà effettuata un'autopsia che potrà dire con più certezza cosa abbia provocato la sua morte. Sul tragico episodio stanno indagando i carabinieri di Trento. 

Chi era Serena Pedergnana

La vittima era originaria di Rabbi e in passato aveva avuto problemi di droga. Il suo profilo Facebook è pieno di foto di animali, condivisioni di appelli di cani e gatti abbandonati in cerca di adozione e istanze animaliste di diverso genere. Dalle foto che la ritraggono in compagnia di diversi amici Serena appare come una ragazza dolce e sorridente. I suoi genitori per il funerale hanno chiesto non fiori ma donazioni per comunità di recupero dalla tossicodipendenza.

La vita in auto della ragazza

Serena Pedergnana viveva da qualche tempo in auto insieme a un amico di qualche anno più grande. È stato lui a lanciare l'allarme  vedendo che la ragazza non si svegliava. Erano le 7.30 del mattino di lunedì quando i due hanno parcheggiato in via Orsi: sembra che il ragazzo dovesse richiedere una dose di metadone al Sert, i cui ambulatori sono proprio a fianco della Guardia Medica. Al suo ritorno avrebbe trovato la giovane priva di sensi. Vista la vicinanza dell'ospedale l'arrivo dei soccorsi è stato immediato, ma per la ragazza, purtroppo, non c'era più nulla da fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento