menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorso alpino (da Facebook/Soccorso alpino Trentino

Soccorso alpino (da Facebook/Soccorso alpino Trentino

Scivola sul sentiero e precipita in un canalone: mamma morta sul colpo

La donna, una turista olandese, stava percorrendo il sentiero che porta al rifugio Pradidali sulle Pale di San Martino, quando è caduta. Vano l'intervento dei soccorritori

Stava percorrendo il sentiero 709 per il rifugio Pradidali sulle Pale di San Martino quando è scivolata ed è precipitata in un canalone per un centinaio metri, mentre si trovava a 1800 metri di quota. Così una Jantina Anje Kornelia Kuipers - una turista olandese di circa 52 anni - ha perso la vita nella mattinata di venerdì 26 luglio, verso le 9:30.

sentiero-2

(Il luogo dell'incidente, foto Soccorso Alpino Trentino)

Sul posto sono accorsi il 118 con elisoccorso e mezzi di servizio e il soccorso alpino.  Ma per la donna, che al momento dell'incidente si trovava insieme ai figli di 12 e 14 anni e al marito, non c'è stato nulla da fare. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso sul posto. Il corpo della vittima è stato recuperato e portato alla camera mortuaria di Pieve a Primiero.

La mamma olandese stava percorrendo il sentiero che porta al rifugio Pradidali, a quota 2.278 metri, quando è inciampata e poi è caduta per circa cento metri in un canalone. I soccorritori hanno recuperato anche il figlio più piccolo della donna, che nel frattempo era sceso lungo il canale. Il marito e l'altro figlio sono poi stati raggiunti lungo il sentiero e accompagnati in sicurezza a valle. Visto il tragico evento e l'età dei ragazzini - si legge in una nota del Soccorso alpino trentino - è stato chiesto il supporto degli psicologi. 

Martedì scorso a morire, sempre precipitando in un canalone, era stato un turista austriaco che stava percorrendo il sentiero 601, in Val di Fassa, a bordo di una mountain bike.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento