La tragedia / Mori

Fabrizio Monegatti precipita sulla via ferrata e muore

Inutili i tentativi di soccorso, troppo gravi le ferite riportate dall'uomo

Tragedia a Mori nel pomeriggio di domenica 15 ottobre. Fabrizio Monegatti, 58enne di Volano ma nativo di Cles, è morto dopo una caduta mentre affrontava la via ferrata di monte Albano. 

Chi era la vittima

L’alpinista è improvvisamente caduto mentre si trovava nella parte alta della via, a poca distanza dalla vetta, dopo aver concluso il tratto attrezzato. L’allarme, lanciato da un altro escursionista che ha assistito alla tragedia, è scattato intorno alle 13:00: sul posto sono arrivati Soccorso alpino, elicottero dei sanitari e carabinieri. Purtroppo per Fabrizio non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate dopo la caduta di circa 150 metri. Il medico ha potuto solo constatare il decesso dell'uomo, la cui salma è stata recuperata poco dopo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Monegatti precipita sulla via ferrata e muore
TrentoToday è in caricamento