menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terragnolo, fuga di monossido di carbonio dalla stufa e famiglia all'ospedale

I genitori e due figli di 3 e 12 anni sono stati trasferiti alla camera iperbarica di Bolzano, gli altri sono stati trasportati all’ospedale di Rovereto

Tragedia sfiorata a Terragnolo, dove una famiglia è finita in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. L’episodio risale alla notte tra sabato e domenica. Papà, mamma incinta e 6 figli stavano dormendo quando uno dei componenti della famiglia si è svegliato, sentendosi poco bene e ha dato l’allarme. I genitori e due figli di 3 e 12 anni sono stati trasferiti alla camera iperbarica di Bolzano, gli altri sono stati trasportati all’ospedale di Rovereto. A causare l’intossicazione sarebbe stato il malfunzionamento di una stufa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento