Strade e viabilità / San Giuseppe / Piazza Venezia

Il Comune dichiara guerra ai monopattini

Diverse zone inaccessibili ai mezzi

Cala da 500 a 400 il numero di monopattini in sharing disponibili a Trento. Lo annuncia attraverso una nota il Comune, che segnala anche come la circolazione dei mezzi sia vietata in alcune strade del capoluogo.

Fra le nuove zone precluse ai monopattini ci sono anche grandi strade come le vie Venezia e Vicenza e la tangenziale ovest. Inoltre, i mezzi non potranno essere lasciati in sosta davanti al castello del Buonconsiglio, in piazza della Mostra e in piazza Fiera. 

Nuova stretta, sempre motivata con ragioni di sicurezza, dopo gli aumenti alle multe per sosta vietata. Da inizio anno, infatti, la polizia ha inflitto quasi 300 sanzioni a persone alla guida dei mezzi, procedendo in un caso anche al sequestro di un monopattino modificato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune dichiara guerra ai monopattini
TrentoToday è in caricamento