menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Evghenii Paraschiv

Evghenii Paraschiv

Muore dopo la braciolata con una ferita da coltello, fermato un 25enne

Il 25 enne sarebbe la persona che, con un auto risultata rubata a Piacenza giovedì 20 giugno, ha trasportato il corpo di Nicolae, probabilmente ormai in agonia, dal luogo della grigliata alla statale, dove il 22enne è stato ritrovato

Continuano le indagini dei carabinieri per chiarire i fatti che la notte tra sabato e domenica hanno portato al ferimento mortale di Nichita Nicolae, il giovane moldavo di 22 anni trovato sanguinante a bordo strada sulla statale 421, in frazione Dasindo, a Ponte Arche. Il giovane è poi spirato in un letto dell'ospedale Santa Chiara alle 5 di sabato mattina. I carabinieri della Compagnia di Riva del Garda e del Nucleo investigativo di Trento hanno ascoltato in queste ore molte delle persone che erano presenti alla braciolata nei boschi di Dasindo, dove sabato sera sarebbe avvenuto il ferimento del 22enne, forse - questa la versione più probabile - a causa di un litigio poi sfociato in una rissa conclusasi tragicamente. Per individuare il responsabile della coltellata ci vorrà ancora qualche giorno, se non altro perché - da quanto trapela da ambienti investigativi - pare quasi certo che non vi fosse la premdeitazione o l'intenzione di uccidere. Si sarebbe quindi trattato di una assurda disgrazia, innescata dall'alcol e da qualche parola di troppo. 

Per ora gli elementi più solidi in mano agli inquirenti sono quelli nei confronti di Evghenii Paraschiv, 25enne moldavo che è stato fermato per ricettazione ed è indiziato per il delitto. Il 25 enne sarebbe la persona che, con un auto risultata rubata a Piacenza giovedì 20 giugno, ha trasportato il corpo di Nicolae, probabilmente ormai in agonia, dal luogo della grigliata alla statale, dove il 22enne è stato ritrovato. Secondo quanto accertato dai carabinieri, che dopo il ritrovamento del corpo hanno identificato e condotto in caserma 8 persone trovate in zona e riconducibili alla cerchia di conoscenti della vittima , il 22enne è stato ferito al termine di un alterco mentre stava tagliando e preparando la carne da cuocere sulla griglia. Gli accertamenti proseguono e non è escluso che una svolta decisiva nelle indagini possa arrivare entro un paio di giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento