menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Miro con la padrona, la foto è presa da change.org

Miro con la padrona, la foto è presa da change.org

Cane sequestrato, si mobilita il popolo del web

Petizione della padrona su change.oorg: "Ridatemi Miro". Il cane è stato sequestrato dopo le querele del vicino

Il popolo del web si mobilita per Miro, il pastore maremmano sequestrato ad una coppia di Roverè della Luna dopo le lamentele del vicino. 

"E' bastato che una sola persona dichiarasse che il cane abbaiava per dar via a questa assurdo provvedimento, nonostante il resto del vicinato non avesse lamentato rumori molesti o fastidio, anche con le finestre aperte" si legge nella petizione lanciata su chang.org, rivolta al Tribunale del Riesame di Trento affinchè il cane possa tornare a casa dai suoi padroni.

Miro si trova attualmente presso il canile Pan-Eppa di Rovereto. La misura è scattata dopo due querele da parte del vicino, trasformate in decrreti penali a carico della coppia. Il dibattimento in aula è fissato per aprile. " Chiedo quindi, per favore, di sospendere questa istanza di sequestro e di permetterci di affrontare il processo in corso fianco a fianco dell’animale che da anni è entrato nel mirino del querelante". Questa la richiesta della padrona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento