Lanciano sassi sulle auto dal cavalcavia: denunciati 5 minorenni

Il gruppo composto da giovanissimi studenti della valle di Fassa, è stato segnalato dai carabinieri alla Procura dei minori di Trento perché avrebbe lanciato sassi da un cavalcavia colpendo e danneggiando due autovetture che transitavano lungo la strada statale 48 delle Dolomiti

Cinque minorenni della Valle di Fassa, in Trentino, sono stati denunciati per danneggiamento e getto pericoloso di cose, per un episodio avvenuto lo scorso 29 agosto. Il grupp composto da giovanissimi studenti della zona, è stato segnalato dai carabinieri alla Procura dei minori di Trento perché avrebbe lanciato sassi da un cavalcavia colpendo e danneggiando due autovetture che transitavano lungo la strada statale 48 delle Dolomiti. Fortunatamente nella circostanza nessuno degli occupanti dei due mezzi aveva riportato ferite ed erano stati avvisati i carabinieri. Le immediate indagini e i successivi riscontri testimoniali, hanno consentito di identificare il gruppo di cinque giovani minorenni, ora denunciati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento